Skip to content
Società Cooperativa Sociale

La definizione e la valutazione della qualità

La Cooperativa sociale “Ceralaccha” è accreditata nel Comune di Roma per la gestione di Servizi in favore di persone con disabilità.

La documentazione presentata in sede di Accreditamento contiene gli indicatori di qualità che la Cooperativa è tenuta a rispettare nei propri servizi.

La qualità del Servizio rivolto alla persona con disabilità è da noi concepito come  risultato combinato di tre parametri interdipendenti  fondamentali che sono:

  • la qualità della struttura organizzativa elemento che attiene alla dotazione e all’impiego delle risorse per l’ottimale gestione del Servizio ( quantità e qualità del personale impiegato, presenza di procedure e ausili per la programmazione e per il controllo di gestione, procedure e ausili di rendicontazione, ecc);
  • la qualità del processo operativo: inerente il grado di integrazione e specializzazione con cui vengono esplicate metodologie e tecniche di intervento per il conseguimento degli obiettivi previsti dai Piani socio-riabilitativi e assistenziali degli utenti;
  • la qualità di esito: elemento che attiene al processo valutativo circa i risultati attesi e conseguiti nella gestione integrata degli interventi, così come percepiti da tutti i soggetti coinvolti nel Servizio.

La valutazione è l’attività con cui il nostro Organismo esercita il controllo e il miglioramento della qualità del Servizio e permette di migliorare costantemente sia la propria struttura organizzativa, sia l’efficacia e l’efficienza del proprio processo operativo

A tal fine, Il nostro sistema di valutazione è un processo continuo che si realizza anche con l’attivazione di canali comunicativi che permettono l’ascolto permanente ed il confronto con  tutti i soggetti coinvolti nel Servizio.

Tale processo si articola in una complessa attività multidisciplinare, che consente di avere dei riscontri costanti per il mantenimento e/o la ridefinizione di modelli organizzativi e modalità operative e si concretizza in una costante e periodica attività, realizzata anche con l’ausilio di modulistica dedicata, dei per la rilevazione dei seguenti elementi:

  • il grado di soddisfazione degli utenti e/o dei propri familiari;
  • il grado di soddisfazione dei Referenti dei Servizi Pubblici coinvolti nel piano di intervento per l’utente;
  • il grado di soddisfazione (autovalutazione) degli operatori della Cooperativa.
Torna su