Skip to content
Società Cooperativa Sociale

Le Garanzie per il mantenimento e il miglioramento della qualità

Il mantenimento e l’implementazione  dell’efficacia e l’efficienza nei Servizi gestiti autonomamente o in collaborazione con altri Enti Pubblici o Privati viene garantito attraverso il rispetto di procedure e modalità di cui la nostra Cooperativa si è dotata per la gestione delle seguenti fasi operative che risultano particolarmente determinanti  nella qualità del Servizio:

  • La selezione degli operatori: viene effettuata tramite colloqui frontali e con l’ausilio di modulistica dedicata in cui, oltre alle competenze professionali e curriculari dei candidati, vengono rilevati anche degli aspetti motivazionali e relazionali degli stessi;
  • L’inserimento di nuovi operatori: l’inserimento di nuove

figure professionali  prevede  l’affiancamento nei servizi specifici ad una figura in ruolo di pari qualifica per un periodo necessario per  l’acquisizione delle conoscenze e competenze specifiche del Servizio;

  • La formazione e l’aggiornamento professionale: è l’attività attraverso la quale la Cooperativa migliora costantemente la qualità dei Servizi erogati.

Le attività di formazione e aggiornamento che periodicamente  vengono svolte raggiungono lo scopo di incrementare l’efficacia e l’efficienza degli interventi degli operatori attraverso l’acquisizione e il perfezionamento di metodologie e tecniche  di intervento in relazione sia ai diversi bisogni dei soggetti a cui si rivolgono, sia agli orientamenti ed alle scelte programmatiche e di sviluppo dei diversi committenti o della Cooperativa stessa.

Per i predetti motivi vengono annualmente programmati ed attuati  stage, corsi e seminari di aggiornamento con figure professionali interne ed esterne alla Cooperativa;

  • Il contenimento del turn over degli operatori: la continua alternanza di operatori diversi (salvo nei casi in cui tale alternanza è stata prevista in sede di programmazione individuale di intervento con i Referenti dei Servizi Sociali Pubblici) crea quasi sempre notevoli difficoltà e confusione nei soggetti assistiti.

Per i predetti motivi, oltre a garantire un alto grado di motivazione lavorativa, che limita fortemente il ricambio degli operatori in ruolo, la Cooperativa, soprattutto nel rispetto della dignità, riservatezza e intimità del cittadino utente, garantirà (salvo cause di forza maggiore) la limitazione nell’alternanza di operatori presso il singolo assistito prevedendo la presenza di un operatore stabile di riferimento che, in caso di assenza, viene sostituito da operatore conosciuto dall’utente che può agevolmente continuare il percorso assistenziale previsto nel piano individuale di intervento specifico;

  • Il coordinamento e la supervisione degli interventi: tramite operatori di provata esperienza e qualifica professionale sarà garantita sia una adeguato coordinamento delle varie fasi operative, delle competenze e degli interventi dei diversi soggetti coinvolti, o da coinvolgere, nel processo assistenziale (operatori, utenti e/o familiari- Servizi Municipali- ASL- volontariato), sia una costante supervisione degli interventi finalizzata a migliorare il modo di agire degli operatori, facilitando la comprensione delle difficoltà del lavoro attuale e aumentando la capacità di controllare in futuro problemi analoghi;
  • La flessibilità degli interventi. Vengono garantiti interventi diversificati in risposta alle mutate esigenze dell’utente che dovessero verificarsi anche nell’arco giornaliero.
Torna su